Potrebbero continuare i ribassi sul Dax nei prossimi giorni

Sull’indice tedesco Dax, nella giornata di ieri si è venuta a formare una interessante pin bar ribassista, ecco perché questo e altri indizi mi portano a pensare ad ulteriori ribassi nelle prossime sedute di mercato. Continuando nella lettura, ho anche dato un potenziale punto di ingresso e un primo target profit.

DAX 30

Analizzerò l’indice sui tre time frame di riferimento:

Mensile

Su questo time frame puoi notare come il trend di fondo (partendo dal lontano 1991) sia nettamente rialzista e i supporti e resistenze più importanti li puoi trovare ai seguenti livelli:

  • 12.365 (Resistenza e massimo assoluto)
  • 8.147 (Resistenza)
  • 4.975 (Supporto)
  • 3.765 (Supporto)
  • 2.227 (Supporto/Resistenza)
  • 1.246 (Supporto e minimo assoluto)

Non c’è stata nessuna grande variazione rispetto all’ultima analisi fatta due settimane fa, di conseguenza ti  consiglio la lettura del seguente articolo: “Allarme borsa, non si fermano i ribassi sul DAX

Per quanto riguarda gli indicatori, abbiamo un MACD al di sopra dello 0 ma non con il suo relativo istogramma, un RSI che si sta orientando nuovamente al ribasso, mentre le medie mobili esponenziali sono ancora tutte orientate al ribasso.

Settimanale

Da un punto di vista grafico la situazione non cambia molto rispetto al time frame mensile, quindi non ci dilungheremo più di tanto.

Per quanto riguarda gli indicatori, abbiamo un MACD al di sotto dello 0 con il suo relativo istogramma, un RSI che oscilla nella sua zona centrale, mentre le medie mobili esponenziali sono ancora tutte orientate al ribasso.

Giornaliero

Su questo time frame, puoi notare come l’indice tedesco si trovi ancora in un trend ribassista, all’interno di un canale, anch’esso orientato al ribasso. Al momento il Dax si trova compreso tra i 10.490 (resistenza) e i 9.400 punti (supporto), e fin quando non uscirà da questa fase di lateralità, si può solo pensare ad attuare un trading di canale.

Per quanto riguarda gli indicatori, abbiamo un MACD al di sotto dello 0 con il suo relativo istogramma, un RSI che si sta nuovamente avvicinando alla zona di ipervenduto, mentre le medie mobili esponenziali sono ancora tutte orientate al ribasso.

CONSIGLIO OPERATIVO: ieri si è venuta a creare una pin bar ribassista, di conseguenza si potrebbe entrare in area 9.820 con prima target sul supporto citato pocanzi.

dax

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.