Cosa fare in questo momento sul cambio euro dollaro canadese?


In questo momento prendere una posizione sul cambio euro dollaro canadese non è assolutamente semplice, visto che si trova ad oscillare in un’area di resistenza. Quindi cosa fare e come operare?

Paragrafi principali:

  • Analisi Analitica
  • Analisi Grafica
  • Video Analisi

Il punto di vista analitico del cambio euro dollaro canadese

Ci sono tre punti di vista in ottica analitica su questo cambio che andiamo ad analizzare, ovvero:

  • Dati macroeconomici
  • COT

Dati Macroeconomici

Per quanto riguarda l’euro:

  • IPC: il dato ha rispettato le attese degli analisti

Sulla valuta del nord America invece:

  • Vendite generali al dettaglio: il dato è stato superiore alle attese degli analisti

COT

Da un punto di vista del COT, la valuta del vecchio continente è da tenere sotto osservazione, visti gli ultimi movimenti dei contratti da parte dei big investors.

Per quanto riguarda il dollaro canadese, attenzione a questa valuta forex, visto che a breve potremmo avere degli scenari molto interessanti da un punto di vista macroeconomico. Ti ricordo che questa moneta è strettamente legata all’andamento del petrolio, quindi se tieni sotto osservazione questa valuta e le relative coppie, ti consiglio di osservare anche il petrolio (US OIL).

Il punto di vista grafico del cambio EURCAD

Passiamo ad un punto di vista grafico per quanto riguarda il cambio EURCAD, ed andremo ad analizzare i tre time frame di riferimento.

Mensile (Monthly)

Su questo time frame, puoi notare come il prezzo abbia rotto con decisione (al momento) la resistenza posta in area 1.4310. Adesso sarà interessante capire se il cambio chiuderà il mese al di sopra o al di sotto della resistenza citata pocanzi, per il semplice fatto che potrebbero aprirsi molteplici scenari.

Da un punto di vista degli indicatori, abbiamo un MACD al di sopra dello 0 ma non con il suo relativo istogramma, un RSI che oscilla nella sua zona centrale mentre le medie mobili esponenziali sono piatte.

Settimanale (Weekly)

Su questo time frame confermo quello che ho descritto nel mensile.

Giornaliero (daily)

Su questo time frame, puoi notare nel dettaglio quello che ho descritto nel mensile. Al momento non ci rimane che aspettare scenari migliori di questo, prima di aprire eventuali posizioni ribassiste o rialziste.

Da un punto di vista degli indicatori, abbiamo un MACD al di sopra dello 0 ma non con il suo relativo istogramma, un RSI che oscilla nella sua zona centrale mentre le medie mobili esponenziali sono piatte.

CONSIGLIO OPERATIVO: al momento non operare su questo cross valutario.

cambio euro dollaro canadese

Video Analisi

Scrivi un commento

visualizzare tutti i commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi. I campi obbligatori contrassegnati come *