Cambio Euro Yen ad oggi 18/03/2015


Dopo un mese esatto, torniamo sul cambio euro yen, uno dei nostri cambi di riferimento e lo andremo ad analizzare sia da un punto di vista analitico e sia da un punto di vista grafico, con sempre i principali tre time frame che usiamo: mensile, settimanale e giornaliero.

Paragrafi principali:

Il punto di vista analitico del cambio euro yen

Ci sono due punti di vista in ottica analitica su questo cambio che andiamo ad analizzare, ovvero:

  • Dati macroeconomici
  • COT

Dati Macroeconomici

Da un punto di vista dell’euro, i dati macroeconomici di ieri mattina sono stati i seguenti:

  • Inflazione: -0,3% in linea con i dati attesi
  • Fiducia Zew: 62,4 maggiore rispetto alle attese 58,2
  • Variazione livello occupazione: 0,1% in linea con i dati attesi

Per quanto riguarda invece lo Yen, abbiamo i seguenti dati:

  • Indice Manifatturiero Cinese: 50,7 rispetto al 50,1 delle attese
  • Bilancia Commerciale Cina: 60B contro i 10B previsto dagli analisti
  • Inflazione: 1,4% rispetto allo 0,9% previsto

COT

Da un punto di vista del COT, l’euro non ha avuto una grande variazione rispetto alla settimana scorsa, possiamo solo notare come il Cot Index sia passato dal 34% al 21%.

Per quanto riguarda invece lo Yen, anche in questo caso, abbiamo una situazione analoga a quella dell’euro. Le Net Position non hanno subito una grande variazione, mentre il Cot Index è passato dal 93% all’83%.

Il punto di vista grafico

Passiamo ad un punto di vista grafico per quanto riguarda il cambio euro yen, ed andremo ad analizzare i tre time frame di riferimento.

Mensile (Monthly)

Su questo time frame possiamo notare come il prezzo, lo scorso mese, abbia creato una bellissima pin bar. Per chi investe su questo time frame (credetemi che i grandi investitori lo fanno), a quest’ora stava e sta già prendendo i primi guadagni. La rottura del supporto a 127,81 sarà fondamentale per il proseguo di questo cross.

Da un punto di vista degli indicatori abbiamo le due medie più veloci (7 e 21 periodi) ancora al di sopra del prezzo (continua il periodo short), mentre quella a 50 periodi si trova in perfetto equilibrio con il prezzo. L’RSI si sta avvicinando alla zona di ipervenduto mentre il MACD continua a rimanere al di sopra dello 0.

cambio euro yen

Settimanale (Weekly)

Su questo time frame andiamo a confermare quello che abbiamo detto nel precedente time frame.

Giornaliero (daily)

Su questo time frame vediamo come il prezzo continui ad oscillare intorno al supporto citato pocanzi, c’è poco da aggiungere visto che la situazione è ben delineata. Gli indicatori ci dicono le seguenti cose:

  • L’RSI oscilla nella zona ipervenduto
  • MACD al di sotto dello 0
  • Tutte e tre le medie mobili sono orientate al ribasso

Sondaggio

[poll id=”3″]

Scrivi un commento

visualizzare tutti i commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi. I campi obbligatori contrassegnati come *