Cambio Euro Franco Svizzero ad oggi 31/03/2015


Dopo qualche settimana, torniamo sul cambio euro franco svizzero, uno dei nostri cambi di riferimento e lo andremo ad analizzare sia da un punto di vista analitico e sia da un punto di vista grafico, con sempre i principali tre time frame che usiamo: mensile, settimanale e giornaliero.

Paragrafi principali:

Il punto di vista analitico del cambio euro franco svizzero

Ci sono due punti di vista in ottica analitica su questo cambio che andiamo ad analizzare, ovvero:

  • Dati macroeconomici
  • COT

Dati Macroeconomici

Da un punto di vista macoreconomico sul franco svizzero non abbiamo nessun dato importante da segnalare.

Per quanto riguarda l’euro invece, nella giornata odierna sono usciti dati molto importanti come:

  • Indice dei prezzi al consumo: -0,1% previsione degli analisti rispettata
  • Tasso di disoccupazione: 11,3% contro la previsione dell’11,2% fatta dagli analisti

COT

Da un punto di vista del COT, possiamo notare degli spostamenti di contratti sull’euro, infatti abbiamo avuto una variazione delle Net Position, passando da -193.000 a -220.000 unità riportando così anche il Cot Index allo 0%.

Anche sul franco svizzero abbiamo avuto dei movimenti interessanti:

  • Net Position: siamo passati da + 2.000 a -4.000 (dato che non è affatto da trascurare)
  • Cot Index: anche su questo indicatore abbiamo avuto delle variazioni, infatti possiamo notare come siamo passati dal 100% ad un 78%. I grandi investitori stanno cominciando a liquidare posizioni long e a comprare posizioni short.

Il punto di vista grafico del cambio euro franco svizzero

Passiamo ad un punto di vista grafico per quanto riguarda il cambio euro franco svizzero, ed andremo ad analizzare i tre time frame di riferimento.

Mensile (Monthly)

Su questo time frame possiamo notare molto bene come il prezzo abbia provato a ritestare il massimo posto a 1,0807 senza successo però, anzi ha ritracciato quasi completamente andando ad annullare i guadagni dello scorso mese.

Da un punto di vista degli indicatori abbiamo l’RSI in zona ipervenduto, il MACD al di sotto dello 0 insieme all’istogramma e i volumi (contratti scambiati sul mercato) sono in netto aumento rispetto al mese di febbraio.

Settimanale (Weekly)

Su questo time frame andiamo a confermare quello che abbiamo detto nel precedente time frame.

Giornaliero (daily)

Su questo time frame il cross si trova in una situazione di lateralità di lungo periodo, con supporto posto a 1,045 e resistenza a 1,08. Abbiamo anche una mediana all’interno di questo canale, la quale funge sia da supporto e sia da resistenza posta a 1,0626.

La situazione degli indicatori non si discosta molto da quello che abbiamo detto pocanzi nel precedente time frame. In questo momento comunque il prezzo continua a rimbalzare sul supporto del canale principale, perciò ci potremmo aspettare un ritracciamento del prezzo fino in zona 1,06 e se il prezzo rompesse questa resistenza ci proietteremmo sulla seconda posta in area 1,08.

cambio euro franco svizzero

Sondaggio

[poll id=”6″]

Scrivi un commento

visualizzare tutti i commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi. I campi obbligatori contrassegnati come *