Sul cambio euro franco svizzero meglio aspettare?


Sul cambio euro franco svizzero, in questo ultimo periodo forse è meglio aspettare visto che il prezzo oscilla vicino la resistenza statica, quindi cosa fare e come operare? Scoprilo continuando la lettura del seguente articolo.

Paragrafi principali:

  • Analisi Fondamentale
  • Analisi Grafica
  • Video Analisi

Il punto di vista fondamentale del cambio euro franco svizzero

Ci sono tre punti di vista in ottica analitica su questo cambio che andrò ad analizzare, ovvero:

  • Dati macroeconomici
  • COT

Dati Macroeconomici

Per quanto riguarda la valuta del vecchio continente:

  • IPC: il dato ha rispettato le attese degli analisti

Sulla valuta elvetica invece:

  • IPP: il dato è stato inferiore alle attese degli analisti

COT

Sull’euro i grandi investitori continuano ad acquistare contratti long a discapito di quelli short. Quindi a momento sull’euro vedo la situazione rialzista.

Franco svizzero che sta tentando di cambiare il suo scenario, ovvero da ribassista a rialzista. Al momento ci sta riuscendo, ma massima prudenza.

Il punto di vista grafico del cambio EURCHF

Scopriamo l’andamento del cambio euro franco svizzero sui tre time frame di riferimento.

Mensile (Monthly)

Su questo time frame la situazione non è cambiata molto rispetto all’ultima analisi fatta due settimane fa, di conseguenza ti consiglio la lettura del seguente articolo: “Al momento non operare sul cambio EURCHF, perché?

Settimanale (Weekly)

Su questo time frame confermo quello che ho detto precedentemente.

Giornaliero (daily)

Su questo time frame, puoi notare come il prezzo dopo aver ritracciato fino in area 1.085, abbia proseguito il suo rialzo fino all’area di resistenza in zona 1.1058. Quindi adesso sarà interessante capire, se il prezzo avrà la voglia di continuare il suo rialzo oppure ritracciare sulla resistenza posta in area 1.099. Ovviamente se dovesse continuare il rialzo, allora ci proietteremmo in area 1.1150.

Da un punto di vista degli indicatori, abbiamo un MACD al di sopra dello 0 con il suo relativo istogramma, un RSI che invece si sta allontanando dalla zona di ipercomprato mentre le medie mobili esponenziali al momento sono orientate tutte al rialzo.

CONSIGLIO OPERATIVO: aspettiamo e vediamo come si comporterà il prezzo nelle prossime sedute di mercato vicino la resistenza.

cambio euro franco svizzero

Video Analisi

Scrivi un commento

visualizzare tutti i commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi. I campi obbligatori contrassegnati come *