Volumi nel Forex, Si o No?


Volumi nel forex si o volumi nel forex no? Alcune persone (la maggior parte quella che arriva dal mondo dell’azionario), si chiede se anche nel mondo dello scambio delle valute i volumi sono importanti. Oggi con questo articolo didattico cerchiamo di spiegartelo e vedere se alla fine serve oppure se ne può fare anche a meno.

Ma cosa ti dice in sostanza l’indicatore dei volumi? Ti dice principalmente quanto di quell’azione e di quella valuta viene scambiata durante il giorno o durante una predeterminata ora (da noi scelta).

Sappiamo che nell’azionario questo indicatore è importante, perchè se aumentano i volumi vuol dire che qualcosa su quel titolo sta per accadere, ma questo ragionamento vale anche nel forex? Scopriamolo insieme!

Volumi nel Forex? Si..

Prima di tutto andiamo ad aggiungere questo indicatore sul nostro grafico del forex, e secondaria cosa andiamo a prendere la coppia di valute per eccellenza ovvero: l’EUR/USD. Prendiamo questa coppia di valute per il semplice fatto che i livelli dei volumi sono molto alti nell’arco della giornata. In questo momento stiamo analizzando il nostro grafico sul time frame daily.

Come possiamo fin da subito notare (dall’immagine qui sotto riportata) abbiamo volumi molto irregolari, ma andando ad analizzare più nel dettaglio vediamo come in alcuni giorni i volumi aumentino gradatamente, per poi “esplodere” il giorno in cui si viene a formare una long white candle.

volumi nel forex

  • Primo caso: vediamo un aumento dei volumi accompagnato da una crescita del prezzo, per poi il quarto giorno esplodere in una netta candela rialzista.
  • Secondo caso: invece sul nostro grafico forex regnava incertezza (nota le candele che si trovano in una fase di lateralità), ma osservando i volumi notiamo un aumento della valuta scambiata. Se prendevi come riferimento questo indicatore il quinto giorno avresti guadagnato.

..Oppure No?

Ma sempre funziona l’indicatore del volume? E su qualsiasi time frame? Dal grafico preso in considerazione, possiamo vedere che non sempre è affidabile purtroppo. Infatti da come si può notare dal grafico preso in considerazione qui sotto, vediamo che a delle volte può dare falsi segnali.

Abbiamo modificato i time frame, ovvero siamo passati dal daily al 15 minuti (ma abbiamo analizzato l’indicatore anche su TF più bassi).

volumi nel forex 2

  • Primo caso: vediamo un aumento di volumi che sfocia poi in una candela ribassista, perciò un potenziale falso segnale. Questo non è solamente l’unico caso.
  •  Secondo caso: vediamo una situazione simile, dove c’è un aumento dei volumi ma una diminuzione del prezzo. Altro potenziale falso segnale.

Conclusione

Abbiamo potuto constatare come l’indicatore del volume nel forex può servire se andiamo a fare un’analisi long term, con time frame alti. Nel momento in cui abbassiamo i TF questo indicatore ci può riservare falsi segnali, che potrebbero farti perdere denaro.

E te cosa ne pensi dell’indicatore dei volumi nel forex?

1 Commento

Scrivi un commento
  1. marzo 11, 13:49 upnews.it

    Volumi nel Forex, Si o No? | Forex Trading Pratico

    Volumi nel forex si o volumi nel forex no? Alcune persone (la maggior parte quella che arriva dal mondo dell’azionario), si chiede se anche nel mondo dello scambio delle valute i volumi sono importanti. Oggi con questo articolo didattico cerchiamo di s…

    Rispondi a questo commento

Scrivi un commento

visualizzare tutti i commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi. I campi obbligatori contrassegnati come *