I Gap nel Forex: il caso della Sterlina


Oggi ti voglio parlare dei gap nel forex, e se fai trading come me ti sarai accorto che da lunedì mattina la sterlina ha aperto su tutte le valute in gap down. Andiamo ad analizzare questa situazione e da cosa è stata scaturita.

Che cosa sono i Gap nel Forex?

Prima di iniziare voglio dare una spiegazione veloce sul cosa sia il gap (in un articolo di qualche mese fa avevamo spiegato nel dettaglio cosa erano effettivamente).  In sintesi un gap è:

Niente altro che un salto del prezzo (in positivo o in negativo) ed avviene principalmente ad avvio seduta del nostro mercato (sia forex che azionario).

La Sterlina e i suoi Gap

Quando lunedì mattina il mercato del forex ha aperto, ci siamo ritrovati con degli sbalzi (ampi o ristretti) sulla valuta che stiamo prendendo in considerazione ovvero la sterlina. Su tutti gli accoppiamenti di questa valuta c’è stato un gap positivo o negativo, a seconda se la sterlina era al numeratore o al denominatore.

Ma come mai è successo?

E’ successo perché in questo periodo si è fatto un referendum sull’indipendenza della Scozia, e la maggioranza dei cittadini scozzesi ha votato a favore sul distaccamento dalla Gran Bretagna. Proprio quest’ultima, dalla scissione ci perderebbe sia sotto forma di riserve auree e sia come crescita economica.

Ecco perché lunedì mattina ci siamo ritrovati con dei gap sui nostri grafici forex, ma arrivati a giovedì questi gap sono stati chiusi oppure rimangono tutt’ora aperti?

NOTA! I Gap nel breve o nel lungo periodo vengono sempre chiusi

GBP/USD

Gap che rimane ancora aperto, al momento la sterlina non ne vuole sapere di chiudere questo “spazio”. Facendo un’analisi anche a livello di COT, possiamo proprio evincere che la moneta del nuovo continente rimane superiore alla sterlina.

GBP_USD

EUR/GBP

In questa caso invece abbiamo una situazione inversa a prima, perché il gap è stato completamente chiuso nella stessa giornata in cui si era venuto a creare.

EUR_GBP

GBP/JPY

Come successo precedentemente anche in questo caso il gap si è esaurito nella prima giornata di contrattazione per poi prendere il sopravvento sulla valuta asiatica

Forex

Avendo preso le tre valute più rappresentative avrai notato come 2 su 3 abbiano chiuso il gap lo stesso giorno, mentre la prima sta ancora aspettando. Questo può farci riflettere su che tipo di trading si possa fare, pensare di andare ad investire del denaro sulla chiusura del Gap oppure continuare con la propria analisi tecnica. A voi la scelta.

Scrivi un commento

visualizzare tutti i commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi. I campi obbligatori contrassegnati come *