Emozioni, ritorni a tre cifre, parità di condizioni: tutto questo è il trading!


Lo sai che da oggi puoi fare trading ogni giorno e su qualsiasi time frame? Non è più un sogno irrealizzabile. Lo puoi fare.

Le potenziali cause per essere un trader e quindi fare trading ogni giorno c’è ne sono e sono molteplici. Non c’è nessun capo che ti guarda le spalle, puoi lavorare da casa o da qualsiasi altra parte e ci sono orari di lavoro flessibili. E come se non fosse una ragione sufficiente, potrebbe esserci anche un potenziale di guadagno illimitato. Però dato che ogni giorno ci sono sfide innumerevoli e c’è un alto tasso di abbandono, chiunque pensi di fare questo per vivere è saggio che tenga gli occhi ben aperti. Quando sentiamo parlare di soldi facili, spesso vogliamo ignorare tutto il resto, specialmente i negativi.

Ignora qualsiasi idea di ritorni a tre cifre

Se devi ottenere un profitto solo per sopravvivere, la pressione per avere successo come day trader sarà travolgente. Il pericolo è che questa ossessione diventerà una distrazione debilitante, non solo per la tua vita lavorativa ma anche per la tua vita personale. Essere presenti ogni giorno davanti alla piattaforma di trading non è assolutamente facile e te lo posso garantire. Dimentica di trasformare quei 5000 dollari nel tuo gruzzolo di pensionamento entro sei mesi. Non succederà.

Il tuo tasso di rendimento sarà proporzionale ai fondi iniziali.  Ciò significa che è necessario disporre di almeno 250.000$ solo per ottenere un profitto annuale di circa 50.000/60.000 dollari. Naturalmente molte persone hanno molto meno capitale di questo e questo (perdonami la ripetizione delle parole) significa che le tasse potrebbero essere in percentuale maggiore dei profitti.

Attento alle emozioni nel trading

Avere emozioni in questo lavoro può costarti ingenti perdite. Quando si rischia troppo capitale su una particolare posizione, l’esito di quell’evento ha un significato emotivo eccessivo. L’esposizione a qualsiasi mercato individuale dovrebbe essere limitata attraverso controlli del rischio e gestione del denaro. Non diversificare il rischio tra diversi tipi di asset equivale a prendere posizioni troppo grandi.

Non pianificare il tuo futuro con profitti di trade incerti

Ammettiamolo, se le banche e le altre organizzazioni finanziarie dovessero fare affidamento sui capricci dei mercati per ottenere profitti, la maggior parte sarebbe andata in rovina anni fa. Questo è il motivo per cui i loro servizi clienti come intermediazione, gestione patrimoniale, consulenza e market making sono necessari per la loro sopravvivenza. Nessuno di noi, non importa quanto grande, può contare su profitti certi per il proprio reddito. Nella maggior parte dei casi i mercati finanziari sono non deterministici e l’unica cosa prevedibile è che sono imprevedibili.

Per questo motivo, l’astuto day trader assicura sempre un reddito base sufficiente per sopravvivere. Questo potrebbe essere il sostegno di un coniuge, redditi da investimenti passivi o salari da un secondo lavoro. Gli operatori esperti di solito completano i loro profitti commerciali con flussi di cassa più affidabili come quelli derivanti dalla vendita di opzioni coperte, prestito titoli, dividendi azionari e titoli a reddito fisso. Questo aiuta a uniformare le irregolarità.

C’è una parità di condizioni?

Il cardine dei mercati finanziari è che non sono controllati da alcun gruppo o individuo. Questa idea di parità di condizioni è una cosa che attira le persone alla possibilità di fare trading di giorno per vivere, in primo luogo. Tuttavia molti esperti sostengono che le probabilità sono tutte a sfavore del trader privato perché i professionisti conoscono le regole, controllano i mercati e sono lì per succhiare profitti. Ma bisogna dire che molti trader giornalieri sono i loro peggiori nemici. Quando le cose vanno male, spesso le ragioni sono molto più vicine a quelle di cui si rendono conto.

P.S: vuoi eliminare questi punti? Ecco il laboratorio di forex che fa al caso tuo: https://bit.ly/2rtU04O

Scrivi un commento

visualizzare tutti i commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi. I campi obbligatori contrassegnati come *