Cos’è il crab pattern nel trading e come utilizzarlo al meglio


Il crab pattern spesso inizia a svilupparsi quando un mercato raggiunge il massimo più alto o il minimo più basso in una tendenza consolidata. Queste strutture armoniche possono prevedere forti inversioni che un trader può sfruttare con un determinato setup. L’articolo qui di seguito descrive un sistema a basso rischio per il trading di inversione, utilizzando la configurazione del pattern e i rapporti di Fibonacci per l’entrata e l’uscita.

Identificazione del crab pattern

Il crab pattern assomiglia al butterfly pattern, infatti è stato descritto per la prima volta da Scott Carney come una variante di quel modello. Come per il butterfly, il crub ha una struttura XABCD. Sebbene l’aspetto sia molto simile, la sottile differenza tra i modelli è l’allineamento dei punti di inversione.

Un’inversione del crab dovrebbe avere i seguenti ritracciamenti tra ciascuna gamba:

  • AB = 38% -62% (di Fibonacci) XA
  • BC = 38% -88% (di Fibonacci) AB
  • AD = 162%(di Fibonacci) XA

In un crub rialzista, il punto A è il massimo relativo della figura e il punto D invece quello più basso. Tutto il contrario nel caso in cui si è di fronte al crub ribassista.

CONSIGLIO: quando la figura tecnica si chiude, bisogna aspettarsi che i livelli di prezzo A e D si trasformino in forti linee di supporto e resistenza.

In un crub i ritracciamenti tra A, B e C possono variare mentre in un butterfly, il ritracciamento in C è variabile ma B è fisso. La parte centrale del modello viene definita come una struttura AB = CD. Nell’analisi delle onde di Elliott ciò dovrebbe corrispondere all’ultima parte dell’onda impulsiva nella tendenza.

trading

Come trarre profitto da un’inversione nel trading?

Dopo aver riconosciuto la figura del crub, il passo successivo è pianificare una strategia di trading di ingresso e uscita che includa un’attenta considerazione dello stop loss e del take profit.

Osserva da vicino il completamento o il completamento anticipato del modello al punto D. Questo definirà i punti di entrata e di uscita per il trading. Per esempio in un crub ribassista, oltre a produrre un ritracciamento XA del 162%, bisogna avere la conferma che il prezzo di D faccia un nuovo massimo relativo. Oltre al pattern grafico nell’analisi bisogna utilizzare strumenti come le medie mobili per cercare e avere delle prove che il mercato stia invertendo.

Questo pattern grafico di trading è più facile da utilizzare su grafici a più lungo raggio (4H o daily).

Scrivi un commento

visualizzare tutti i commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi. I campi obbligatori contrassegnati come *