William Gann il più grande trader della storia


Oggi ti voglio parlare di uno dei più grandi trader finanziari che il mondo abbia mai conosciuto: William Delbert Gann. In questo primo articolo parliamo della sua storia e di alcune sue previsioni veramente eccezionali, che al giorno d’oggi anche con computer non riusciremmo mai a formulare.

Le origini di William Gann

William Delbert Gann nasce in un piccolo paese del Texas alla fine del 1800, la sua famiglia di origini semplici viveva in una fattoria. I genitori volevano che il figlio si avviasse alla carriera ecclesiastica, ma questo non si realizzò mai visto che il giovane William era molto dotato per la matematica e la geometria.

Il suo primo lavoro fu quello di venditore di giornali e sigari nei vagoni ferroviari, per raccimolare qualche dollaro per frequentare dei corsi serali ad una business school.

Quando fu la prima operazione di questo grande trader?

La primissima operazione di Gann fu nel 1902 nel mercato borsistico ed operò nel settore che conosceva benissimo (a causa delle sue origini) ovvero il cotone. Quattro anni dopo cominciò a lavorare persso un broker e da quel momento in poi iniziò a lavorare per gli altri e per se stesso.

Dal 1909 in poi incominciò la scalata di Gann verso l’olimpo del mondo finanziario, infatti una rivista dell’epoca il Ticker Magazine monitorò questo grande trader e scoprì una cosa incredibile. In questi 25 giorni fece 286 operazioni di cui 264 si rivelarono in utile e solamente 22 in perdita (con un profitto del 92,3%).

Da quel momento in poi nel mercato azionario tutti conoscevano questo trader prodigio e agli inizi del 1920 cominciò a scrivere un libro che si intitolava: “Truth of the stock tape” che ebbe all’epoca un grande successo editoriale. C’è da dire che Gann specialmente nel suo momento di grande fama non rivelò mai i suoi segreti di trading.

gann

Una citazione di William Gann molto famosa riguardava la speculazione e diceva:

La speculazione è una professione che solo chi dedica tutto il tempo necessario per conoscere a fondo il mercato in cui opera può sperare di farcela. Diversamente perde sia tempo che denaro

Le sue profezie? Scopritele leggendo qui di seguito!

Ecco qui di seguito alcune sue profezie su azioni e commodity.

  • La prima di cui ti voglio parlare è sul grano. Quando il grano era quotato a 89 cent predisse che l’opzione di maggio avrebbe quotato 1.35 dollari. Lo comprò ed il prezzo toccò la cifra di 1.35 dollari.
  • Un’altra profezia fu quella sulla United States Steel (azione americana), quando all’epoca quotava a 50$ capì che l’azione non sarebbe salita più di 59$ e una volta toccato questo prezzo sarebbe scesa di 16 dollari. Qualche tempo dopo anche questa era esatta.

In questo articolo vi abbiamo spiegato chi era veramente Gann e cosa ha realmente fatto nella sua vita, molte delle sue tecniche sono utilizzate tutt’ora sia su azionario, sia su forex e sia su opzioni.

1 Commento

Scrivi un commento
  1. Mirko
    dicembre 22, 01:11 Mirko

    Gann rimane uno dei più grandi trader della storia, su questo non ci piove… ottimo articolo, grazie

    Rispondi a questo commento

Scrivi un commento

visualizzare tutti i commenti