Tecnica Shock sul Forex: EUR/CAD sul 4H


Oggi ti voglio spiegare un tecnica molto semplice ma allo stesso tempo redditizia per le tue operazioni di trading. Questa tecnica lo conosciuta partecipando ad un convegno qualche settimana fa, e come ogni “ricetta” (culinaria e non)  se è buona bisogna divulgarla., perché potrebbe piacere anche ad altre persone. 

Partiamo dicendo che la tecnica forex che ti spiego si basa solamente su una coppia di valute, ovvero l’EUR/CAD su un time frame di 4h. Leggendo questo ti potresti domandare il perché solo su questa coppia, il motivo è semplice: è stata testata ed ha ottenuto ottimi risultati solamente su questo cambio. 

Impostazione del grafico

Di seguito ti spiegheremo passo passo come impostare il grafico sulla tua piattaforma di trading.

  1. Selezionare la coppia di valuta EUR/CAD
  2. Impostare il time frame a 4h
  3. Inserire nel grafico una Media Mobile Esponenziale a 20 periodi
  4. Inserire l’indicatore MACD (lasciare impostazioni di default).

Spiegazione della Tecnica Forex

Una volta impostato il grafico, passiamo alla spiegazione vera e propria della tecnica: ovvero quando entrare long oppure short.  

  • Situazione Long (di acquisto): Media Mobile Esponenziale al di sotto del prezzo e MACD al di sopra della linea dello 0.

  • Situazione Short (di vendita): Media Mobile Esponenziale al di sopra del prezzo e MACD al di sotto della linea al di sotto dello 0.

Quando chiudere la posizione aperta? 

Nel momento in cui i fattori di long/short si invertono.

Come utilizzare questa tecnica forex nelle fasi laterali?

Non operare in quanto non avrebbe senso. Puoi riconoscere la lateralità perché la media esponenziale si appiattisce.

1 Commento

Scrivi un commento
  1. giugno 19, 13:12 upnews.it

    Tecnica Shock sul Forex: EUR/CAD sul 4H

    Oggi ti voglio spiegare un tecnica molto semplice ma allo stesso tempo redditizia per le tue operazioni di trading. Questa tecnica lo conosciuta partecipando ad un convegno qualche settimana fa, e come ogni “ricetta” (culinaria e non) se è buona bisogn…

    Rispondi a questo commento

Scrivi un commento

visualizzare tutti i commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi. I campi obbligatori contrassegnati come *