Si riparte subito con il calendario economico!


Rieccomi tornato dopo le vacanze estive mie e del mercato, visto che quest’ultimo come ben si sa perde di volatilità.Quindi senza altri indugi, ritorniamo a parlare di mercati e valute.

Si riparte subito forte, visto che questa settimana sul calendario economico, avremo la pubblicazione del tasso di interesse europeo e i dati sull’occupazione canadese.

Il calendario economico e i dati macroeconomici da tenere in considerazione

Andando a leggere il calendario di questa settimana, posso osservare le seguenti notizie (distinguendo materie prime dalle valute):

Materie Prime

Per quanto riguarda le materie prime (US OIL e NGAS) devi segnarti le seguenti date:

  • Mercoledì 6 settembre alle ore 16:30: Scorte petrolio greggio
  • Giovedì 7 settembre alle ore 16:30: Scorte di gas naturale

Valute

Nella giornata odierna, abbiamo il seguente dato macroeconomico da parte del calendario economico:

  • Ore 10:30 Indice dei direttori agli acquisti del settore costruzioni inglese

Domani invece:

  • Ore 6:30 Annuncio tasso di interesse australiano: la decisione della Reserve Bank of Australia (RBA) sui tassi d’interesse a breve termine. La decisione sul livello al quale fissare i tassi d’interesse dipende sostanzialmente dalle prospettive di crescita e dall’inflazione. L’obiettivo principale della banca centrale è il conseguimento della stabilità dei prezzi. Tassi di interesse elevati attraggono investitori stranieri alla ricerca del migliore ritorno esente da rischi” per il loro denaro, il che può innalzare in misura significativa la domanda di valuta di quel paese.
  • Ore 10.30 Indice dei direttori agli acquisti del settore servizi inglese

Mercoledì le news sono le seguenti sul calendario economico:

  • Ore 3:30 PIL australiano: il Prodotto Interno Lordo (PIL) è la misura più ampia di attività economica ed è un indicatore chiave dello stato di salute di un’economia. I cambiamenti percentuali trimestrali del PIL illustrano il tasso di crescita dell’economia nel suo insieme.
  • Ore 16:00 Indice ISM non manifatturiero
  • Ore 16:00 Annuncio tasso di interesse canadese 

Nel penultimo giorno della settimana avremo le seguenti notizie:

  • Ore 3:30 Vendite al dettaglio australiane
  • Ore 13:45 Tasso di interesse europeo
  • Ore 16:00 Indice Ivey canadese: l’indice Ivey Purchasing Manager (PMI) misura il livello di attività dei responsabili degli acquisti in Canada.
    Qualsiasi dato superiore al 50 indica un’espansione, mentre un dato inferiore indica una contrazione. Fornisce un’indicazione sullo stato di salute del comparto manifatturiero e sulla crescita della produzione in Canada. Gli operatori esaminano con attenzione queste indagini, dal momento che i responsabili degli acquisti di solito hanno un accesso precoce ai dati relativi alle prestazioni dell’azienda, che possono diventare un indicatore chiave della prestazione economica nel suo insieme.

Infine andiamo a concludere questa settimana macroeconomica con queste news:

  • Ore 1:50 PIL giapponese
  • Ore 10:30 Produzione manifatturiera inglese 
  • Ore 14:30 Variazione nel livello occupazionale canadese

Scrivi un commento

visualizzare tutti i commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi. I campi obbligatori contrassegnati come *